Alessandro Spadari

Alessandro Spadari è nato nel 1969 a Milano, vive e lavora a Milano e Principessa (Al). Figlio d’arte, si diploma in scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, dove ha insegnato come assistente di pittura dal 2008 al 2011. Lavora con molte gallerie in Italia e all’estero.

Numerose le personali presentate negli ultimi anni. Nel 2001 ”Petrolio” alla Galleria Ragno di Milano, “Viaggio al termine della notte” presentata sia a Milano che al Castello di Belgioioso (Pavia), “Generazioni” al Museo dell’Arte Contemporanea e dell’Informazione di Senigallia. Nel 2003 presenta “Appunti di viaggio” allo Spazio Obraz di Milano. Nel 2004 allestisce la personale “Terre emerse” nel Castello di Zavattarello (Pavia) e “Tele-Vision” allo “Spazio Vita” di Milano.. Nel 2005 espone “…nella sperduta acqua” presso la Galleria delle Battaglie di Brescia e New proposal alla Galleria Carzaniga di Basilea.

Nel 2006 con “Viaggio in Italia” alla galleria Spirale di Verona e Pietrasanta : Sempre nel 2006, “Della natura.il peccato” alla Galleria Costantini di Milano a cui segue a Villa Banfi di Carnate “Una misura del Paesaggio”. Il 2007 si apre con la mostra “Bianco metafisico” alla galleria Rosso27 di Roma, “Acqua di stelle” alla galleria Factory di Modena e “Sehnsucht” alla Galleria Arte e Altro di Gattinara. Nel 2008 presenta “True colors” alla galleria Spirale di Monza. Nel 2009 “Opus Incertum” a cura di Valerio Deho alla Galleria delle battaglie di Brescia. Variazioni sul tema del paesaggio” a cura di Maurio Giufrè alle Terme di Saint Vincent. Nel 2010 presenta “Riflessioni 2010, alla Torre di san Mauro,ad Almese (To). Nel 2011 il comune di Buccinasco lo presenta con una grande mostra Oltre. Il Paesaggio” nelle sale della , Cascina Robbiolo, ed espone ancora a Basilea alla Galleria Carzaniga in “Dialoge”. Nel 2012 torna a Milano con la mostra “Big Bang”,presso la Galleria Spaziosolferino. A Roma presenta “Odissea”, alla Galleria rosso ventisette. Nel 2014 presenta alla Galleria Hernandez di Milano Passaggi.paesaggi a cura di Luigi Pedrazzi. Ha vinto il 1°Premio al concorso nazionale di pittura Paolo Parati di Vittuone, il premio giovani al XXV premio città di Sulmona, e nel 2005 il 1° premio alla X edizione del premio Morlotti di Imbersago.

Dopo molte collettive nello spazio HQ di Mario Giusti di Milano, nel 2017, presenta il suo nuovo lavoro nella personale “Chiamatemi Ismaele”, questo progetto-mostra continua nell’esposizione a Spazio Heart curato da Simona Bartolena a Vimercate (MB). Sempre nel 2017 presenta “Nennt mich Ismael” alla Westend Galerie di Francoforte.

Mostre

Mostre


MOSTRE PERSONALI

2014
“Passaggi.paesaggi”, a cura di Luigi Pedrazzi, Hernandez Art Gallery, Milano

2012
“Odissea”, Galleria rosso ventisette, Roma
“Big Bang”, Galleria Spaziosolferino, Milano

2011
“Dialoge”, Galleria Carzaniga, Basilea
“Oltre. Il Paesaggio”, Cascina Robbiolo, Buccinasco (MI)

2010
“Riflessi”, a cura di Enzo Santambrogio, Como
“Riflessioni 2010”, Torre di san Mauro, Almese (To)

2009
“Variazioni sul tema del paesaggio”, Terme di Saint vincent, Saint vincent (Ao)
“Opus incertus”, a cura di Valerio Dehò, Galleria delle Battaglie, Brescia

2008
“True colors”, Spirale Artecontemporanea, Monza

2007
“Sehnsucht”, Galleria Arte e Altro, Gattinara (VC)
“Acqua e stelle”, Galleria Factory, Modena
“Bianco Metafisico”, testo critico di Manuela Brevi, Galleria Rosso27, Roma

2006
“Una misura del paesaggio”, testo critico di Giorgio Seveso, Villa Fornari Banfi, Carnate (Mi)
“Della natura. Il peccato”, testo critico di Alberto Zanchetta, Il Torchio/Costantini, Milano
“Viaggio in Italia”, a cura di Chiara Canali, Spirale Arte, Pietrasanta e Verona
2005
“…nella sperduta acqua”, a cura di Beatrice Buscaroli, Galleria delle Battaglie, Brescia
“New proposal”, Galleria Carzaniga, Basilea

2004
“Terre Emerse”, a cura di Maurizio Giufrè, Castello di Zavattarello, Pavia
“Tele-vision”, a cura di Marina Mojana, Spazio Vita, Milano

2003
“Appunti di viaggio”, a cura di Emma Gravagnuolo, Spazio Obraz, Milano

2001
“Petrolio”, Galleria Ragno, Milano
“Viaggio al termine della notte”, a cura di Gianluca Ranzi, Libreria Bocca, Milano
“Generazioni”, Museo dell’Arte Contemporanea e dell’Informazione, Senigallia
“Viaggio al termine della notte”, a cura di Adelaide Lucia Corbetta, Castello di Belgioioso, Pavia
“Generazioni”, Palazzo Camerata, Ancona

1999
“Nero su Bianco” – carte e tele 1998- 1999, Galleria Ragno, Milano

MOSTRE COLLETTIVE

2014
“Il tramonto dell’Occidente”, a cura di Giovanni Cerri, Galleria Biffi Arte, Piacenza

2013
“La grande magia”, a cura di Mario Giusti, Studio DFA, Milano

2012
“In-completo”, a cura di Mario Giusti, Spazio HQ, Milano
“Artisti della Galleria”, Spazio Solferino, Milano
“Venature XXV”, Liceo di Brera, Milano
“Il vuoto e le forme”, a cura di A.C. Bellati, palazzo Pretorio, Chiavenna
“Bandiere d’Italia”, Accademia di belle arti di Brera, Milano

2011
“Mario Giusti, Picks: a man choices”, HQ, Milano

Close
Share